PORTO RAFAEL
CULLA DELLO STILE PIÙ GODERECCIO E RILASSATO DEL MEDITERRANEO
Quando Rafael Neville, Conte di Berlanga (vicino a Marbella, Spagna) la scoprì nel 1961, porto Rafael non era che una graziosa caletta a due passi da Palau, riparata dal maestrale da un'alta collina coperta di vegetazione. Vi fondò il piccolo borgo che porta il suo nome, un suo stemma, e il suo motto: sognare è vivere. Porto Rafael, nata appena prima della Costa Smeralda, era anche un centro vitale del divertimento!

SOPRA: il compleanno di Rafael, il 20 agosto, durava almeno tre giorni. Vi partecipava tutta la Costa. 

SOPRA: Lo stemma di Porto Rafael applicato sul "Municipio" della Piazzetta. 

Il compleanno di Rafael coinvolgeva tutto il jet set della costa, e le feste alla mitraglietta (attenzione, è in via di ristrutturazione!) sono rimaste celebri. Oggi Porto Rafael è più tranquilla, ma assolutamente da visitare. Il piccolo porticciolo dello Yacht Club Punta Sardegna ha un nuovo banco aperitivi ed è una location per veri intenditori della Costa. Per chi viene dal mare, il buon Ottavio ha dovuto aggiungere pontili galleggianti e boe per accogliere la comunità in crescita dei lupi di mare più fortunati dell'arcipelago: nessun molo è infatti così vicino alle isole, e così riparato dal maestrale dalle alte, stupende rocce di Punta Sardegna. Arrivare a tutta birra dalle Bocche di Bonifacio infuriate col mare e gli spruzzi che bussano alla poppa, svoltare dietro il grande faro e trovarsi d'un tratto, ancora un po' attoniti, nel placido lago che si crea dietro il promontorio, è troppo divertente per non averlo mai provato. Poco più in là, nella celebre piazzetta dove si è svolta tanta Storia Della Costa, una tappa è d’obbligo. Come una volta, ancora una volta, siamo tornati a divertirci a Porto Rafael, culla dello stile più godereccio e rilassato del Mediterraneo. 

SOPRA: Il promontorio di Porto Rafael con lo Yacht Club Punta Sardegna

 La Piazzetta con il "Municipio" che fu la casa di Rafael Neville, Conte di Berlanga. 

Salva

S c o p r i   i l   m o n d o